L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

Loro

Io e il mio ragazzo abitiamo insieme da poco in un condominio con meno di 10 appartamenti.

Tutti molto educati e tutto sempre molto silenzioso e rispettoso se non fosse per loro, quelli sopra di noi.

I maleducati del condominio (già appurato che si sono lamentati anche i precedenti inquilini e anche un’altra famiglia con una bimba piccola che abita di sopra).
Questi sono capaci di svegliarti alle 7 di mattina con una sfilata di 10 minuti di tacchi prima di uscire di casa, o una maratona da un’ora dopo essere tornati dalla spesa.

Per non parlare di quando lei scende le scale… cioè… non pretendo che scenda in punta di piedi come me ma basterebbe scendere come una persona normale, ma no. Questa scende sbattendo i piedi in una maniera assurda. Non riesco ad immaginare come cammini sulle scale perché pensandoci, anche gli altri si sentono ma nemmeno lontanamente come si sente lei (forse è una di quei t-rex con i tacchi?).

Quando sono a casa si ripete giornalmente una dolce sinfonia di talloni senza ciabatte che a volte arriva a toccare note così “delicate” (date da uno dei bambini che probabilmente salta e che gioca con uno dei cani) che (vi giuro) rimbomba tutto anche nel vano scala, sembra di stare sotto ai bombardamenti.

Ecco un altro VDI:   Il parchetto

Solitamente quando succede così battiamo sul soffitto per far percepire la nostra disperazione, a volte prendo lo Xanax (me lo sono fatta prescrivere da quando viviamo qua).
Io poi non capisco: noi abbiamo provato a camminare senza le ciabatte e rimbomba tutto anche in casa, si sente tanto… non si fanno due domande?

Quando litigano li sente tutto il condominio (ma questo è già più divertente perché io e il mio compagno ci facciamo delle grosse risate sentendo quello che si dicono).

Un’altra sinfonia di cui siamo felicemente deliziati sono le magnifiche senerate che fanno i loro cani quando loro sono al lavoro.
Lo dico perché so che è un punto fondamentale nel racconto. Anche mia madre ha un cane e anche lui quando andavamo via faceva le serenate, abbiamo risolto con un addestratore perché dei miei vecchi vicini si erano lamentati.

Ora il cane di mia mamma quando va via sta alla grande, si fa di quelle dormite sul divano che solo lui sa.

Ecco un altro VDI:   La meravigliosa storia di Za Carmina

Quindi quasi stupidamente abbiamo pensato di scrivere al tipo di sopra perché magari non era a conoscenza di questo problema spiegandogli anche che è una cosa risolvibile, che abbiamo avuto lo stesso problema in passato e che con un addestratore si può tutto. Insomma, ce la siamo giocata così, in maniera da fargli capire che sono cose che capitano e che ci siamo passati anche noi e ci siamo scusati per il disturbo, noi. Noi, che chiudiamo i balconi alle 8 di sera per non dare fastidio agli altri vicini, vabbè.

Arriva la sua risposta, qualcosa tipo: “Abbiamo parlato con un avvocato e i cani possono stare qua, spero abbiate preso in considerazione che sopra di voi ci sono proprietari con cani e bambini, perché quelli prima di voi non lo avevano fatto. Detto questo, non prenderemo in considerazione alcun addestratore”.

Già la risposta fa abbastanza ridere, quindi non commento. Ciò che abbiamo fatto è stato sentire la proprietaria di casa (siamo in affitto) che poi ha sentito l’amministratore.

Ecco un altro VDI:   Breve storia triste.

Abbiamo scoperto che queste belle persone, dopo che i precedenti inquilini si erano lamentati, li insultavano pure per le scale ed è dovuta intervenire la proprietaria del nostro appartamento per dargli una calmata.

Il mio punto è che sembra che se ne stiano fregando del pianto dei 2 cani, così come avevano detto.

Cosa possiamo fare? A parte il fastidio che danno a tutto il condominio io sono preoccupata per la salute mentale di questi animali, perché se i tuoi cani stanno male finché sei via hai l’obbligo di occupartene e di capire cosa succede.

Avete qualche suggerimento da darci o magari qualche esperienza da raccontarci?
Si accettano suggerimenti anche per dare una calmata a questi maleducati senza rispetto

Io al momento l’unica cosa che sto facendo è battere sul soffitto quando esagerano, ma mi piacerebbe fargli capire in qualche modo che devono portare rispetto per gli altri condomini.

Lascia una risposta