L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

Megere arroganti

Buongiorno, vorrei chiedervi un’opinione in merito a quanto discusso in sede di assemblea condominiale.

Prima però vorrei presentarvi i miei vicini, due signori anziani, lui proprietario di un’impresa edile gestita dalle figlie, due megere arroganti e insopportabili. Vivono nel nostro condominio da circa un anno, palazzina di 9 unità, dopo che i lavori di ristrutturazione ne sono durati più o meno 2.

Nell’ordine:

– Appena iniziati i lavori mi chiedono se possono parcheggiare un camioncino di fronte al mio garage per comodità. Io gli dico di si, dato che sono fuori per lavoro tutto il giorno, ma non prima delle 8 e alle 18 lo voglio libero. Detto fatto, più mattine me lo trovo davanti alle 7:45 quando esco e tutte le volte che gli chiedo di spostarlo, gli operai mi guardano con sguardo assassino e rispondendo con maleducazione.

– Un sabato mattina mi ritrovo un cassone di fronte al garage, gli operai non parlano nemmeno l’italiano, nessun avviso, nessuna comunicazione, piazzato lì arbitrariamente. Macchina bloccata nel garage per diverse ore.

Ecco un altro VDI:   L'auto danneggiata

– Per i lavori hanno usato l’acqua condominiale senza chiedere nulla.

– La signora è caduta e si è spaccata una gamba, volevano costruire un monta scale temporaneo all’altezza della finestra della mia cantina e noi d’accordo, ma volevamo anche una dichiarazione che se avessimo subito danni saremmo stati tutelati. Non se ne è più parlato, da loro silenzio totale.

– Hanno dipinto come volevano il loro balcone, quando invece da regolamento deve rispettare un determinato colore. Gli è stato fatto notare gentilmente e le figlie hanno risposto maleducatamente come se la colpa fosse degli altri condomini che glielo avevano fatto notare.

L’ultima novità è emersa all’assemblea condominiale dove vigliaccamente non si sono presentati: loro vivono al piano terra e hanno un giardinetto tenuto come una discarica. Hanno due alberi che vorrebbero togliere e sembra che siano intenzionati a scrivere una lettera di diffida al condominio in quanto li reputano pericolosi per la loro sicurezza.

Secondo voi possono farlo? Grazie

Ecco un altro VDI:   Piccoli demoni o intolleranza?

Lascia una risposta