L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

Sono un vicino infame o una vittima?

Vorrei capire se sono un vicino infame o una vittima: abito in un condominio “residenziale”, ogni appartamento ha il suo garage doppio (le due macchine possono essere messe una dietro l’altra) e davanti a questi ci sono dei posti adibiti ad eventuali ospiti dei residenti. Immancabilmente questi posti sono sempre occupati dalle macchine (sempre le stesse) tutti i giorni, lo sono perché hanno comprato macchine troppo grosse, perché non hanno voglia di sbattersi a mettere l’auto in garage o perché ne hanno più di due.
Sto seriamente pensando di richiedere all’amministratore di fare pagare il posto auto a queste famiglie (un 50/70€ al mese da usare per le spese condominiali di tutti) e ad obbligarli, per lo meno nel weekend, a parcheggiare altrove.
Con la zona rossa sarebbe stata una polemica inutile ma oramai è diventata una prassi non saper dove fare parcheggiare l’eventuale ospite. Anche perché con quale criterio si decide a quale proprietario chiedere di spostare la propria macchina?

Ecco un altro VDI:   Spietato

Lascia una risposta