L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

Sequestro

Ciao ragazzi, vi rimando questo Messenger per riproporre la mia storia. La prima volta che l’ho inviata è stata diversi mesi fa e leggendo i commenti, ho pensato bene di riproporvela ed aggiornarvi con quelli che sono gli sviluppi della cosa.

fine estate 2022:

Il mio vicino di casa (dirimpettaio) decide di imbiancare il suo appartamento. Credo che sia la prima volta in 30 anni. Le 2 volte in cui sono entrato dentro quella casa, mi veniva di vomitare per lo sporco. Le pareti della cucina (parliamo di almeno 10 anni fa) erano gialle da far schifo e non credo lo fossero solo per i fumi della cucina stessa, probabilmente lo erano per la quantità di sigarette che marito e moglie fumano.

Comunque… decidono di imbiancare (dentro di me spero che serva anche a togliere quell’odore di fogna a cielo aperto che si sente tutte le volte che aprono la porta di casa). Ovviamente per imbiancare, pensano bene di spostare i mobili. Certo che la cosa più semplice sarebbe stata quella di spostare da una stanza all’altra, ma il mio VDI è una persona semplice: ha due neuroni e questi non vanno neanche d’accordo tra di loro.

Ecco un altro VDI:   Annunciazió:

Il VDI pensa bene di trasferire i suoi mobili nel pianerottolo! In effetti, la sera prima avevo sentito ore e ore di casino esagerato, ma sapendo che doveva fare i lavori, non mi sono lamentato ed ho atteso pazientemente che finisse…In realtà aveva messo tutto fuori di casa: credenza, frigorifero, mobili, tavolo e sedie ma non solo: per permettergli di passare, con tanto di secchi, vernice e pennelli, aveva messo tutto davanti alla mia porta, lasciando libero solo un minuscolo passaggio tra il pianerottolo e la rampa di scale.

Lascia una risposta