L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

Vabbè

Oltre 10 anni fa vivevo da sola in un piccolo condominio di 4 appartamenti in centro a Carpi (lo dico solo perché Carpi regala sempre magia😂)
Un giorno viene ad abitare nell’appartamento di fianco una signora napoletana (anche io lo sono) sulla 60ina.
Io avevo 24 anni e tra affitto e spese arrivavo giusto giusto a fine mese coi soldini.
Chi conosce i napoletani sa che invitare i vicini per il caffè dopo pranzo per molti è un’abitudine/rito così quando un giorno bussò alla mia porta invitandomi ho accettato per farla contenta.
Durante il caffè mi disse “scambiamoci i numeri di telefono dato che siamo due donne sole almeno ci conosciamo , non si sa mai abbiamo bisogno”
Vabbè
Il giorno dopo ero al lavoro ,mi arriva un messaggio che diceva più o meno così :”ciao, sono la tua vicina, mi chiedevo se potevi prestarmi 100€ che sono rimasta senza soldi e mi vergogno di chiederlo a famiglia e amici”
ELIDEVICHIEDEREPROPRIOAMEALIMORTACCITUAAAAAAAAAA
“Stavo giusto per chiederti io se mi potevi prestare € 300 fino all’anno prossimo ” …ecco come devo rispondere
Ecco un altro VDI:   AAA cercasi rispetto delle regole

Lascia una risposta