L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

Più che infame, stronzo

Nei giorni scorsi veniamo a sapere che una famiglia del condominio purtroppo è stata colpita dal Covid.

Noi avendo vissuto in prima persona l’esperienza ci offriamo di aiutarci con spesa ed altro (li conosciamo abbastanza bene sia per alcuni lavori che hanno effettuato a casa nostra e sia perché le mogli hanno stretto amicizia), ci dicono di non avere bisogno e che si sono organizzati.

Stasera rientrando a casa cosa vedo? Uno di loro giù al palazzo, seduto e che parla con un parente da lontano. Sì, aveva la mascherina (chirurgica) ma assolutamente non posso accettarlo.

Gli è stato fatto notare e la risposta è stata: “Era una cosa importante”.

Ma quale cosa importante? L’anno scorso mentre io avevo il Covid mio padre ha avuto un infarto ed io per correttezza non sono andato nemmeno ad aiutarlo, e tu mi scendi nel palazzo a parlare amabilmente con tuo fratello? Ma stiamo scherzando?

Ecco un altro VDI:   La lettiera

Lascia una risposta