L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato, Vicini chiassosi

Mia figlia

Ho sempre abitato in condominio per 35 anni.

Sono abituata e mi è sempre stato inculcato il rispetto degli orari di silenzio e il rispetto per gli altri. Ho cambiato vari appartamenti e non mi sono mai ritrovata in questa situazione spiacevole.

Abito al pian terreno in un condominio di 14 unità. Il mio appartamento è di circa 100mq, costruzione nuovissima ci abito da circa un anno, super isolato, super green, super tutto. Riscaldamento a pavimento, e a parte i 10000 difetti che sto riscontrando ce n’è uno in particolare che inizia a non darmi pace.

Inizio a voler cambiare casa e andarmene in una casa singola. Ho una figlia di 6 anni, pacifica e poco casinista. Non è una bambina “fisica”, è pigra quindi non è una di quelle che saltano, che corrono e fanno disastri.

Problema: i vicini a fianco si lamentano costantemente tutti i giorni del rumore che provoca mia figlia camminando. Dicono che si sentono i talloni e che sembra ci sia una mandria. Per rendervi l’idea: se metto la musica a palla con modalità discoteca dal loro appartamento non si sente volare una mosca, ma se per sbaglio mia figlia cammina si sente moltissimo rumore.

Ecco un altro VDI:   Luminare novembrine

Io faccio di tutto per “silenziarla”, ma ha comunque 6 anni. Non possiamo invitare un’amichetta che puntualmente mi arriva un messaggio per via del casino assurdo, e avviene sempre al di fuori dell’orario di riposo.

I vicini fanno i turni, quindi capisco loro e mi dispiace, ma io che ci posso fare ad un certo punto?

Vivo con l’incubo di disturbare. Purtroppo non sono quel tipo di persona che riesce a fare finta di nulla. Vorrei trovare una soluzione, ma ad oggi non l’ho ancora trovata.

La bambina ha i calzini antiscivolo o le ciabatte. Le ho vietato categoricamente di correre in casa o di saltare. Lei capisce ma, povera, dice che ogni tanto vorrebbe “sfogarsi”. Quando il tempo lo permette la mando fuori in giardino, ma fa ancora troppo freddo per passare ore e ore fuori. Inoltre non vi dico le difficoltà che riscontro nel tenerla “sedata” quando capita che sia in quarantena.

Sono io una vicina di merda?

Ecco un altro VDI:   Ladra di accendini

Vi scrivo x capire, a ‘sto punto, se non sia un problema riguardo al riscaldamento a pavimento, magari essendo strutturato ad onde il propagarsi del suono è diverso. In questo caso cosa potrei fare?

Lascia una risposta