L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

Lo stendino

Da due anni e mezzo sono andata a convivere con il mio compagno nella sua casa, che aveva già preso due anni prima, in un condominio composto da 12 famiglie.

Lui, forse perché era sempre fuori da mattina a sera per il lavoro, non ha mai fatto caso se i vicini fossero gente a posto o meno, ma in questi due anni e mezzo si è dovuto ricredere.

Noi come vicina abbiamo una vecchietta, simpatica e disponibile quindi fin qui tutto a posto, se non fosse che immancabilmente trova sempre e dico sempre qualcosa che non le va a genio.

Prima perché ho permesso ai vicino di appendere un tappeto nella mia parte, poi per lo stendino appeso alla ringhiera. Premetto che il mio balcone fa da passaggio per cui non posso mettere lo stendino classico fuori, ma appeso alla ringhiera della mia parte di balcone avevo uno stendino messo in modo che non potesse cadere in testa a nessuno.

Fatto sta che come arrivo io ad abitarci inizia a lamentarsi dello stendino temendo che potesse cadere e robe varie. Io la assicuro sul fatto che non c’è pericolo, e fin lì tutto a posto, finché l’anno scorso non me lo trovo più appeso alla mia parte della ringhiera. Dov’è finito?

Ecco un altro VDI:   Continuano imperterriti

Mi sono trovata costretta a ricomprarlo e legarlo nei migliori dei nodi affinché non mi venisse rubato di nuovo.

Ancora oggi dell’altro stendino nessuna traccia, e io sono ancora più convinta che sia stata lei.

Lascia una risposta