L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

La VDI intollerante

Anche io ho una VDI, per fortuna sta qui poco essendo una seconda casa, ma basta e avanza.
È sempre stata poco furba, ma negli anni è sicuramente peggiorata.
Ha iniziato con il taglio del prato in orari poco consoni, tipo all’alba e gridando a quel povero uomo che le sta insieme: taglia più a nord ovest!
Ok, tutto regolare.

L’anno scorso un vicino decide di installare una fontanella in giardino che fa il classico glu glu e che si sente solo se c’è silenzio totale.
Lei arriva e inizia ad inveire che quel suono le dà in testa ma non di notte, che potrebbe pure essere comprensibile, bensì di giorno.

Litigate furibonde col vicino finché tenta di convincere tutti noi della via, che la mandiamo a remare ovviamente dato che i rapporti tra noi sono ottimi.
La sua ira trova l’idea del secolo: piazza una cassa in giardino orientata verso il vicino fontana-dotato e piazza la radio a tutto volume dalle 7 del mattino alle 23, pure mentre lei è al lago.

Ecco un altro VDI:   Rumoroso, abusivo e bugiardo

Inutile farla riflettere, il suo ragionamento è: io do fastidio a tutti voi così convincete lui a spegnere la fontana (che nessuno sente).
Abbiamo chiamato più volte le forze dell’ordine, la matta non ha sentito ragioni.

Quest’anno non è ancora arrivata, la fontana pare sia attiva. Chissà cos’altro si inventerà.

Lascia una risposta