L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

La polemica di benvenuto

Acquistato casa martedì, porzione di casolare in campagna a cui si arriva dopo una strada non asfaltata di circa 1km. Case presenti sulla via: 3, la nostra è in fondo alla strada.

Ieri iniziamo i lavori, il mio compagno va prima di me, io lo raggiungo dopo lavoro e percorro per la prima volta quella strada con la mia macchina. Ho un po’ paura di quella stradina perchè è abbastanza ripida e con i sassi, poca aderenza, quindi vado pianissimo. Dopo pochi metri incrocio una macchina in direzione opposta, quindi ancora più paura perchè è stretto, ma si passa.

Il tipo nell’altra macchina mi fa cenno di fermarmi, abbassa il finestrino e inizia ad inveire contro di me come un matto, perché secondo lui la gente, lì per quella strada, “va a fare i rally” (ci sono i cartelli con il limite dei 20km/h e non è che riesci ad andare tanto più veloce se non vuoi finire nel campo). Dice che se andiamo troppo veloci si alza polvere che finisce nelle case (tra cui la sua in cui abita solo suo padre e lui ci va sporadicamente) e che siccome lui lì ha i campi, vicino casa nostra, se non rispettiamo i limiti poi chissà cosa può fare dal suo campo e che suo padre è incazzato nero, e se si incazza pure lui, e perché quella strada l’ha costruita sua madre e lui l’ha spianata, ma la usano tutti e bla bla.

Ecco un altro VDI:   La padrona di casa infame

Nel frattempo sopraggiungono in direzione opposta altre 2 macchine: ferma la prima delle 2, scende dall’auto e inizia ad inveire anche contro quella, mentre io sono lì ferma che non posso passare. Solo quando decide di aver finito anche con la signora nella seconda macchina si schioda e libera il traffico.

Sono riuscita a dirgli sì e no “ma guardi che non voglio beghe nemmeno io ed è la prima volta in assoluto che scendo con questa macchina, e poi chi ti conosce?”

E insomma… prendi casa in campagna per stare tranquillo e questa è l’accoglienza… che devo pensare?

EDIT: ieri il signore ha incrociato il mio compagno e gli ha fatto i complimenti perché stava andando piano, ha fatto il super amicone e gli ha detto di avermi incontrata il giorno prima (già sapeva chi fossimo prima di andare) e che ho capito male, perché non ce l’aveva con me, ma con un’altra signora. Comunque sia il mio compagno, sia il mio vicino più prossimo hanno confermato che è una persona un po’ “particolare”.

Ecco un altro VDI:   Il mio vicino vi batte tutti

Lascia una risposta