L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

La fisarmonica

Il mio vicino non è tecnicamente infame, dal momento che quel che fa ha la decenza di farlo in orari umani, ma voglio comunque condividere con voi il disagio.
Il mio vicino suona la fisarmonica.

Molto male, per altro.

Va a periodi, nel senso che sceglie una canzone e continua a suonarla finché non la impara. A ripetizione. In un loop infinito.
Ha anche la simpatica abitudine di ricominciare il pezzo ogni volta che fa un errore.
Tempo fa c’era Teorema, poi Caruso. Anche se, in verità, il disastro totale è stato con Dieci Ragazze: lui sbagliava e ricominciava di continuo bestemmiando per la frustrazione; io ero in videoconferenza di lavoro.
Mi è parso di sentire le prime note di Bella Ciao e ho già tanta paura.

Ecco un altro VDI:   Assurancetourix, sei tu?

Lascia una risposta