L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

La causa, l’amarezza e i cattivi vicini

Sono disperata.
Dopo sei anni di causa (infiltrazioni, lavori parte comune ,denunce di furto ecc), finalmente arrivata la sentenza che mi dà ragione all’80%.

Direte: bene dai!
Invece no, abito con mia figlia in una bifamiliare e dopo sentenza la situazione è peggiorata a tal punto che mia figlia ha paura a viverci.

So che direte “vendi” e ci ho anche pensato, ma i contro sono tanti; prima di vendere dovrò almeno spendere un 35 mila€ e ho un mutuo ancora di 15 anni.

Questa casa mi è costata quasi 400 mila € e sarà valutata oggi 200, se sono fortunata.

So che la serenità di mia figlia conta più di tutto, ma i sacrifici fatti in 16 anni, i ricordi di una famiglia felice (mio marito è deceduto un anno fa) e la rabbia per trovarmi costretta, mi assilla.

Credo non sia giusto dover fare tutto ciò solo per la cattiveria della gente. Scusate lo sfogo, auguro a tutti dei buoni vicini.

Ecco un altro VDI:   La mezuzah

Lascia una risposta