L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

Il nonno

Come vicino ho mio nonno 90enne, e già così dico molto.

Per i più polemici faccio un piccolo elenco, specificando prima che le lamentele di cui parlo qui sotto non le rivolge mai direttamente a me ma a terzi, che poi mi riferiscono:

1. Nonostante gli abbia chiesto di evitare, spesso sento strisciare le sedie;
2. Ha 2 telecamere esterne, una delle quali punta sull’ingresso di casa mia. Grazie a quella ha commentato il numero di persone che mi venivano a trovare, il numero di sigarette fumate da mia suocera, come pianto i fiori, i miei orari di uscita e di rientro e quanta spesa faccio. Specifico che ciò avveniva da prima del Covid, quindi non è per questo che scassa;
3. In periodo Covid è capitato un paio di volte che comprassi qualcosa su Amazon. Ogni volta che un corriere consegnava un pacco a me o all’ufficio adiacente, si lamentava che “non bisogna prendere pacchi, Bartolini porta il Covid!”;
4. Abbiamo la fortuna di poter usare in casa l’acqua del pozzo. Sopra suddetto pozzo ha messo una luce che scatta ogni volta che la pompa tira su acqua (quindi ogni volta che qualcuno apre un rubinetto o scarica al bagno). Passa giornate a guardare quella luce, contando le volte ed il tempo in cui apro l’acqua per poi lamentarsi.

Ecco un altro VDI:   In mutande, solo le mutande

Il più delle volte lascio perdere perché ha 90 anni, ma certe volte mi fa proprio incazzare.

Lascia una risposta