L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

I vicini di me**a e il parcheggio

Premetto che vivo nella mia casa dacché son nata con i miei che l’hanno comprata nel ’67, case popolari.

I miei vicini hanno costruito negli anni ’80 di fronte casa mia, sempre rapporti bellissimi, papà prestava attrezzi ecc. e aiutava i suddetti con vari lavori di manutenzione. Sempre disponibili, affabili con tutti, non negli ultimi tempi.

Praticamente i vicini di me**a occupano tutti i parcheggi del vicinato compresi quelli adiacenti al mio perimetro (io e mio cognato usciamo presto per lavoro per cui lasciamo le auto fuori per risparmiare tempo di mattina, quindi per noi sarebbe comodo lasciare fuori l’auto) ma questi stro**i che hanno 2 garage giganti con passo carrabile e che usano l’auto solo per ca**eggio, parcheggiano proprio davanti casa togliendomi il posto.

PS. Se ho la macchina parcheggiata fuori e mi sposto per fare la spesa, il vicino di me**a scende e mette la sua al posto della mia, costringendomi a portare l’auto dentro. Consigli? Rigargli la macchina no perché mi vedrebbe la cognata/spia che è più carogna di lui.

Ecco un altro VDI:   La cagnolona buona e la barboncina figlia del demonio

Lascia una risposta