L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

Gli spostamobili – Parte 1

L’appartamento in questione è esattamente sopra il nostro, i proprietari non ci sono stati praticamente mai e tornavano di rado. Il punto sta qui.

Le volte in cui rientravano, sempre a tarda notte, avevano la geniale idea di spostare tutti i mobili di casa buttandoci giù dal letto ad orari tipo le tre di notte. Andavamo a bussare per ovvi motivi e facevano finta di non essere in casa. Poi, dato che si fermavano sempre un paio di settimane, quando li beccavamo per le scale chiedevamo che smettessero di spostare i mobili a notte fonda. La risposta? “Ma noi non siamo stati in casa”.

Certo, hanno l’appartamento infestato, te pare.

Una volta, quando ci fu il terremoto dell’Aquila, la scossa arrivò forte pure da noi. Eravamo abbastanza spaventati quando finì di tremare tutto. Loro? Passarono 2 ore buone a spostare i mobili facendoci saltare in aria dalla paura.

Ultima cosa. Ci lamentammo con l’amministratrice e altri condomini. La risposta? “Ma loro non ci sono mai”.

Ecco un altro VDI:   Facevo sesso, credevano fosse il cane

La storia è andata avanti per 10 anni buoni.

Lascia una risposta