L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

Flessibile

Nel palazzo di fronte a casa mia due anni fa si è trasferita una coppia con bambino. Fine della pace per tutti. Nei primi tempi, flessibile che andava a tutte le ore. Poi litigi con tutto il vicinato a voce talmente alta che io, volente o nolente, sento dall’altra parte della strada.

Ma la cosa che più infastidisce tutti, e a me in particolare manda fuori di testa, è la tipa che al sabato fa le pulizie e ascolta musica di mer*a ad un volume talmente alto da  “allietare” tutto il vicinato per almeno cinque ore.

Due sabati fa, dopo tre ore di Alessandra Amoroso, quando ero sull’orlo di una crisi di nervi, dalla finestra le ho gridato di mettere su qualcosa di decente, tipo Franco Battiato.

Sabato scorso silenzio.

Se ricomincerà, casse a palla con i Sepultura.

Ecco un altro VDI:   Sono stato minacciato

Lascia una risposta