L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

I vicini conflittuali

La mia vdi è una mamma con due bambini, rispettivamente una femminuccia e un maschietto.

Ora, io sono una studentessa universitaria e fuori sede, per cui per seguire le lezioni sono stata costretta a cercare casa nel paese dell’Università.

Per mia fortuna abitiamo in due palazzi differenti, e per mia sfortuna si sente comunque tutto il casino che “l’allegra famigliola” produce.

Ma andiamo con ordine, in settimana le urla partono dalle 6 del mattino quando i pargoli devono alzarsi per andare a scuola (i figli di Satana sono più tranquilli) e seguono frasi tipiche della mamma tanto premurosa nei confronti dei propri figli: “sei un pezzo di m***a” ripetuto e urlato più volte al figlio perché non si era lavato la sera prima prima di andare a letto; “G. visto che non ti fai il letto la mattina, io non ti farò mai più la lavatrice” sempre urlato (ci tengo a precisare che i pargoli avranno tra i 10 e 14 anni).

Nel primo pomeriggio cala la calma, ma si riprende con il casino intorno alle 17 con il karaoke di canzoni di dubbia provenienza che più che karaoke sembrano lamenti provenienti soprattutto dalla dolce ragazzina morente.

Ecco un altro VDI:   La mamma dei cretini è sempre incinta.

Lascia una risposta