L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

L’urlo di Shining

Vi ricordate la bambina che strilla? Ultimamente mi sta facendo passare delle notti insonni anche perché faccio fatica poi a riaddormentarmi.

In questo istante ero in camera mia a fare un vocale e, fatalità, ho registrato anche l’urlo di Shining… per meglio dire.

Vi racconto questa: giorni fa suono al campanello della famigliola, spazientito perché era tutto il giorno che andava avanti così e dovevo rimanere a casa tutto il giorno. Capendo la situazione chiedo cortesemente di chiudere le finestre perché non si riesce nemmeno a sentire i propri pensieri.

Scende la mamma furibonda dicendomi che se volevo silenzio avrei dovuto chiudere io le finestre e tanto non era orario di riposo, quindi poteva fare tutto il casino che voleva.

Però se questa mi sveglia la mattina alle 6 o alle 4 con questi urli, cosa dovrei fare? Riprendendo la storia, da persona molto incivile, ha anche cominciato ad insultarmi gratuitamente; io me ne sono andato perché ho capito che con persone simili non ci si può ragionare.

Ecco un altro VDI:   Vessatore seriale

Quindi vi chiedo, cosa dovrei fare? Sono notti che le faccio praticamente in bianco.

Lascia una risposta