L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

È guerra – parte 2

Segue la parte 1

Un altro giorno, che mi è partito l’embolo per il loro caos, sono andato al contatore Enel, l’ho staccato, ho tirato il cavo elettrico più possibile e l’ho tagliato. È stato 4 ore con mazzetta e scalpello per rompere il muro e ricollegare il cavo elettrico tagliato.

Questa famiglia, essendo di nazionalità romena, festeggiava la Pasqua o pasquetta 1 settimana dopo la nostra.

Vado al supermercato e compro tutto ciò per fare un aperitivo, invito tutti gli amici e i vicini a casa per offrirgli l’aperitivo.

Installiamo in giardino un impianto audio con casse amplificate da 500w e gli roviniamo la festa, sovrastando la loro musica (1000w contro una cassa Bluetooth).

Dopo mesi di guerra, finalmente arriva la vittoria: VENDONO!!!

Abbiamo vinto la guerra!
Abbiamo festeggiato con tutto il vicinato.

Ah dimenticavo: abbiamo fatto anche un esposto, firmato da circa 15 famiglie, ma non si è mai mosso nessuno. Capite il perché ai TG si vede la gente che si ammazza.

Ecco un altro VDI:   Mulino bianco

Seguitemi per altri consigli disturbatori!

Lascia una risposta