L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

Mo’ sono ca**i vostri

Dove abito io (giù in Sicilia) sto in una palazzina dove, bene o male, non c’è chissà quale casino.

Gli unici rumori, una volta ogni tanto, sono quelli del meccanico che lavora nella strada di fronte e qualche vicino che al posto dei nipoti ha una mandria di cavalli. Per il resto, insomma, non si sta male.

L’unica rottura era una coppia che, lavorando fuori Italia, per l’estate e per i morti tornava in paese: due settimane di delirio (hanno l’appartamento proprio incollato al nostro).
In pratica: riunione con i parenti ogni sera fino alle due di notte, rumori molesti durante il giorno, litigi continui con tutti per ogni singola cavolata.

Beh, la coppia d’oro è andata in pensione, ergo sono venuti ad abitare in pianta stabile accanto ai miei. Ottimo.
A dicembre, il problema per loro, è che torno giù io e non sono in grado di mantenere la calma.

Ecco un altro VDI:   I Vicoli di Genova

Lascia una risposta