L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato, Vicini Pazzi

Vicini e religione

Premetto che suono la chitarra metal, in modo particolare i System of a Down, ma sapendo che è un genere rumoroso, lo faccio solo ed esclusivamente in alcune fasce orarie.

Vivo in questo condominio da luglio e nessuno mi ha mai detto una parola a riguardo.

Stavo tornando dal mio turno mattutino e appena entrato nell’androne del condominio, mi ferma una signora (S) che non ho mai visto prima e mi fa uno dei discorsi più allucinanti che abbia mai sentito.

S: “Scusi, ma è lei che ha suonato la chitarra ieri che era domenica?”
Io: “Certo signora, però ho suonato alle 18.30 eh, a quell’ora potevo”
S: “Si, allora era proprio lei che cercavo, potrebbe evitare cortesemente?”
Io: “Evitare no, al massimo posso venirle incontro abbassando ulteriormente il volume”
S: “No no, non è un problema di volume, è di contenuti, sa… In questo condominio ci sono tante famiglie cattoliche… E quei contenuti sarebbe meglio evitarli…”

E nulla, sono sublimato dalla calma alla ferocia in 2s…
Io “Allora signora, io sono musulmano e mi dà fastidio se una donna esce senza burka, prima di parlarmi e farmi una richiesta può indossarlo cortesemente e venire con suo marito o un figlio maggiorenne?”

S: “MA È UN ABOMINIO, COME SI PERMETTE DI IMPORRE LA SUA RELIGIONE AGLI ESTRANEI”

Ecco un altro VDI:   Il caffè

Io: “Signora non sono musulmano è solo un esempio per farle capire che dice solo cazzate, non ho voglia di mandare a fanculo qualcuno nel mio pomeriggio libero, suono cosa voglio, non mi rivolga più la parola, buonaserata.”

Cioè assurdo regà, ditemi che ho fatto bene, sta gente mi fa veramente orrore.

  1. Giorgio

    Eroe Nazionale

  2. Amodio

    Certe persone si meritano queste risposte! Per me hai fatto bene

Lascia una risposta