L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

Una storia di merda, nel vero senso del termine

In una palazzina di 5 piani ho un magazzino/garage di 60mq interrato con bagnetto.

Il bagnetto scarica le acque nere nella colonna che parte dal quinto piano. Questa prosegue un po’ sotto al garage, curva di 90 gradi e va nell’impianto fognario.
Una vdm buttava gli assorbenti nel water.

Questi si sono incastrati nella curva a 90 gradi facendo da tappo.

Non potendo defluire, i liquami hanno incominciato a riempire la colonna di scarico.
Torno a casa dopo lavoro, faccio per mettere l’auto in garage e noto una brodaglia marrone che usciva da sotto al portone. Apro la serranda e… apocalisse!
Avevo il garage allagato di merda e carta igienica marrone spappolata.

Mi dirigo in bagno trattenendo i conati e lì ho assisto ad una scena che mi segna per sempre.

Il water (con l’asse chiuso), vomitava stronzi e schiuma.
Ho dovuto svuotare tutto. Buttare via dei mobili.

È venuto il canaljet e ha sistemato la situazione… ma tra aspira e soffia, mi ha schizzato di merda i muri del cesso sino al soffitto.
L’assicurazione della palazzina ha risarcito solo la tinteggiatura del locale.
Vdm mai pervenuta.

Ecco un altro VDI:   Alla mia vicina piace urlare il suo piacere...

Lascia una risposta