L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato, vicini violenti

Questo post vuole essere una speranza

Ciao ragazzi! Natale 2021 sono riuscita a scappare dopo 6 anni di inferno, non solo dai disturbi continui e dai rumori incessanti, ma che veri e propri attacchi fisici contro me, il mio compagno e perfino contro i miei figli (da parte dei figli dei VDI). Abbiamo passato un qualcosa che non si augura a nessuno a causa di una famiglia disturbata nata in un ambiente malsano.

Questo post vuole essere una speranza e un augurio per chi, come me, ha sofferto di un forte esaurimento nervoso a causa di un vicino di casa. La settimana prima di Natale dello scorso anno, ce ne siamo andati. Ci siamo trasferiti in una zona che forse non è bella e non è servita come quella in cui vivevamo, ma ho sentito di dover fare questa scelta perché ho cominciato a soffrire di attacchi di panico e depressione.

Ci siamo resi conto che dovevamo uscire dall’inferno che stavamo vivendo e oggi sono così felice della mia scelta. I miei nuovi vicini sono adorabili e il posto è davvero tranquillo, al punto che inizialmente non riuscivo a crederci. I nostri vicini hanno dei bambini della stessa età dei nostri e si è creato un rapporto speciale anche tra di loro. Ogni tanto litigano e fanno casino, come è giusto che sia, ma la sera, in un clima di rispetto reciproco, non si sente volare una mosca. Anche con i nuovi vicini è nato un rapporto bellissimo: ogni tanto ci vediamo per cenare insieme, a volte da loro, a volte da noi.

Ecco un altro VDI:   Guanti, Tubi e Schizzi di fogna
CONTINUA SU PAGINA 2

Lascia una risposta