L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

McGyver

Buongiorno breve storia triste.

Ieri è venuta a trovarmi una mia carissima amica. Le ho fatto parcheggiare la sua auto in un parcheggio pubblico a 20m da casa mia dove ci passano davanti tutti quelli che abitano nel complesso di case dove risiedo io.

Lei ha una “Clio” completamente “bottata” dalla grandine. Decidiamo di andare via con la mia auto e la sua lasciarla lì nel parcheggio. Stiamo via circa 4 ore.

Nel rientrare a casa, arrivo nel parcheggio e attorno alla sua macchina c’erano i 2 miei vicini peggiori: “Bell’imbusto” e “McGyver” (come si definisce lui, io lo chiamo “McDonald“), che girano e toccano insistentemente la macchina della mia amica, controllando il numero di serie dei vetri e le guarnizioni, e controllando ogni singola botta della macchina.

Io arrivo lanciata a 1 metro dalla macchina della mia amica.

Lei chiede ai 2 ficcanaso se avessero bisogno.

Bell’imbusto” se ne va in preda alla vergogna mentre “McGyver” se ne frega e va avanti imperterrito a controllare la macchina. La mia amica non scende perché “McGyver” ha un cane (la mia amica ha il terrore dei cani), altrimenti l’avrebbe preso a sberle.

Ecco un altro VDI:   Tyson

La mia amica entra in macchina e “McGyver” le chiede dove l’ha “bottata“, quando l’ha “bottata” e come è successo.

Io le rispondo di non cagare quell’imbecille ficcanasò. Allora “McGyver” se ne va.

Questi sono i miei vicini d’élite. ma la peggiore e la moglie di “McGyver“, ma di quella ve ne parlerò in seguito.

Fine 😂

Lascia una risposta