L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

Manie di persecuzione

Manie di persecuzione e dove trovarle:

l vdi ce l’hanno i miei zii che, principalmente nel periodo estivo, si trasferiscono nella casa natia di mia zia in un paesino sperduto delle colline metallifere in provincia di Grosseto.

Questa località avrà sì e no 20 abitanti… Tra questi c’è una tizia proveniente da Roma(?) insediatasi nel luogo da 4/5 anni…

Vive nel palazzo adiacente alla loro casa, li separa solo uno stretto vicolo… Ebbene la tizia vive praticamente auto-segregata in casa perennemente dietro le persiane ad osservare ciò che accade fuori…

Mio zio passa spesso nel vicolo sia per raggiungere degli annessi di sua proprietà che per ripulire la strada dalle foglie che cadono da un melo che cresce rigoglioso…

Tutto ciò premesso…

Oggi ho assistito all’apoteosi della mania di persecuzione di cui soffre la vdi… Eravamo fuori casa dopo un pranzo in famiglia tutti insieme, siccome faceva caldo ci siamo messi all’ombra, là vicino c’era una panchina che abbiamo deciso di spostare temporaneamente per rilassarci… Ignari di ciò che sarebbe accaduto di lì a poco.

Ecco un altro VDI:   Il rituale

Chiacchieravamo tra noi gioiosamente quando una delle mie figlie si accorge di una persona affacciata ad una finestra al primo piano che ci riprende con il telefono e ci scatta foto…

Mio zio reagisce chiedendo perché lo stesse facendo… La vdi in tutta risposta inizia ad inveire prima contro di lui accusandolo di stalkerarla perché passa troppe volte per il vicolo davanti casa sua…

Poi comincia a delirare dicendo che noi per sostare dove eravamo avremmo dovuto pagare il suolo pubblico e che rimanevamo là  solo per osservare cosa lei stesse facendo dentro casa propria… che non avevamo il diritto di spostare la panchina… Che avrebbe chiamato le forze dell’ordine… che quando stava a Roma nessuno la spiava invece qua sì…Insomma un delirio senza fine…

Tutti l’abbiamo presa sul ridere e le abbiamo iniziato a rispondere con frasi buttate là… Scherzando tra noi… ma viverci accanto quotidianamente…beh…

Zii vi stimo!
Psicopatia come stile di vita

  1. VALERIO PARIGI

    abbiamo assistito dal vivo ad un parte del “litigio”, e ci siamo detti “finalmente un po’ di vita a G” (nome del borgo volutamente in completo).
    A volte (raramente) i VDI sono divertenti ..

Lascia una risposta