L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

La triste illusione

Vivo da 4 anni in una porzione di una bellissima villetta a un passo dal centro della città in zona residenziale: giardino, affitto ottimo, padroni di casa stupendi e buon vicinato.

Il quartiere dove ci troviamo è una ex cava. Se un vicino nel palazzo accanto fa una puzza sentiamo il rumore anche noi. Uno dei punti forti della zona è però il poco rumore delle macchine e della città in genere (anche se sappiamo cosa si dicono all’altro lato dell’isolato).

Dicevo: cantano tanti uccellini ed era bellissimo, ora non più.

L’altra settimana la padrona di casa mi ha detto che nell’attico del super condominio di lusso che sovrasta le nostre villette e palazzetti c’è una piscina, (si trova sopra la parete della cava e c’è una vista sul mare che vale ogni euro), giorno e notte gira una registrazione di suoni di uccelli vari che dovrebbe allontanare i gabbiani.

Tutto il giorno, tutti i giorni ora noto che gli uccellini che cantano sono sempre gli stessi, nello stesso ordine e ci faccio sempre più caso. Sono disperato. Era bellissimo, ora li conosco a memoria.

Ecco un altro VDI:   Karma is a b**c*

Lascia una risposta