L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

La guardia giurata poco rassicurante

Ascoltando le notizie di questi ultimi giorni sul bambino colpito da un proiettile vagante, mi è tornato in mente quando, ai tempi in cui vivevo in un paesello in mezzo alla campagna, un vicino a cui avevo chiesto di pulire il recinto del cane perché sentivo da casa l’odore degli escrementi- che erano così tanti che erano finiti anche nel mio terreno, insieme ai parassiti – mi fece vedere la sua pistola ricordandomi: “io sono guardia giurata e sono armato, e anche il mio rotweiller, è da attacco”.

Mi ricordò il concetto alcuni giorni dopo, sparando mezzo ubriaco contro delle piante per farsi vedere con degli amici.

Bel soggetto, eh?
Ringrazio il cielo per il giorno che ho traslocato.

Ecco un altro VDI:   I pericolosi pregiudizi

Lascia una risposta