L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

Il problema dell’insonorizzazione

Il mio vicino è un bar.

Premetto subito che io abito qua da 11 anni e loro hanno aperto a fine 2021.

È sempre stato un locale sfitto ma davvero piccolo. Ora dentro c’è un bancone e due tavolini, fuori ha messo un dehor sul parcheggio, viste le agevolazioni Covid del comune dì Milano.
Quando ho visto che stavano lavorando mi sono informato su che tipo dì attività stessero per aprire.
Quando mi hanno detto un bar serale notturno mi sono sentito mancare.

È un palazzo storico dì Milano del 1909, e ci sono muri in mattone.
Gli ho fatto presente la situazione e mi è stato garantito che provvedevano all’insonorizzazione.
Ma così non è stato.

Ora la situazione è drammatica, dentro ci sono sempre 4/5 persone con musica alta, fuori sempre un gruppo dì persone che stanno nel dehor riscaldato a bere e fumare ridendo e gridando fino alle 2 dì notte. Quando chiude ovviamente ritira tavoli e sgabelli e butta giù la serranda. È aperto 7/7 dalle 18 alle 2.

Ecco un altro VDI:   Sanguisughe

Gliel’ho fatto presente e ha detto che non c’è scritto da nessuna parte che lui deve insonorizzare, e che ora comunque non ha i soldi.
Ho già chiamato diverse volte la polizia ma non escono perché hanno mille altri interventi e gli schiamazzi non sono una priorità.

Ora mi sono affidato ad un legale però dovrò cominciare ad insonorizzare a spese mie
Un incubo!

Lascia una risposta