L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato, vicini incivili

Il posto auto

Quella vecchia pazza della mia “vicina” (non è proprio vicinissima) ha un posto auto riservato proprio davanti al cancello di casa. Questo è quello che lei crede, la verità è molto diversa: il posto auto non è affatto suo, ma si tratta di un normale posto auto sulla strada comunale, che appartiene… a chi ci parcheggia.

Lei però non ci sta e a tutti quelli che parcheggiano “nel suo posto auto”, la signora danneggia le macchine. Sono stati anche chiamati i vigili, più vuole, ma lei proprio non ne vuole sapere. Con la sua macchina scassata, urta apposta le macchine che parcheggiano davanti al suo portone. In altri casi, le macchine parcheggiate in quel punto sono state oggetto di ogni tipo di lancio di oggetti, facendo anche danni piuttosto gravi. Come ho detto i vigili, informati della cosa, sono stati chiamati più volte ma non mi risultano siano mai stati presi provvedimenti seri (forse a causa di parentele che la signora ha con qualcuno “che conta“?). Non lo so ma quello che mi è successo mi ha fatto piuttosto inca*zare.

Ecco un altro VDI:   Una questione di precedenza

Come dicevo non abito proprio vicinissimo alla signora, ma quella sera c’era una sagra di paese e non c’era parcheggio nella mia via, così decido di parcheggiare a 500/600 metri da casa. La via è piuttosto “nascosta” anche perché da una parte è senso unico, quindi mi ci infilo e trovo un posto libero.

Lascia una risposta