L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

Il mio disturbo d’ansia

Da quando viviamo sotto a degli stron*i io soffro costantemente di ansia.

Ansia di tornare a casa, ansia di incontrarli per le scale (sappiamo di pregressi con i vecchi inquilini che abitavano al nostro posto, li insultavano sulle scale).

Ho iniziato a prendere gli ansiolitici perché in alcune situazioni siamo stati anche costretti ad andare via di casa a causa del casino, la sto vivendo male male.

È un continuo di tonfi, tallonate, ora dormo con i tappi ma all’inizio mi svegliavano ogni mattina.

Abbiamo già parlato con la proprietaria del nostro appartamento che ha sentito diverse volte l’amministratore, ma la situazione non cambia.
Ho provato a restituire il favore e far casino quando facevano casino loro, ma fare così non fa parte di me e mi sembra che facciano ancora peggio per ripicca.

Cos’altro possiamo fare?
Qualcuno di voi ha mai provato a farsi fare qualche certifica dal medico per provare che l’ansia è collegata alla situazione con i vicini?

Ecco un altro VDI:   Spatura

Lascia una risposta