L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

il dilemma

ANONIMO Ma si può vivere così?
Ho 26 anni e vivo con i miei genitori, il balcone della mia stanza affaccia nel cortile di un condominio.
E niente, il mio vicino di casa (uomo maturo single) con il balcone ATTACCATO al mio, dorme su una sdraio FUORI al balcone IN MUTANDE
I dirimpettai? Sono tutti uomini stranieri in affitto, non so di cosa vivono ma stanno FISSI fuori al balcone e non perdono mai tempo per fischiare o fare commenti inopportuni appena esco io, o le mie sorelle o semplicemente mia madre che stende i panni.
È giusto vivere chiusi dentro perché ci sono persone incivili? Per di più stanno facendo i lavori, c’è un’impalcatura immensa e vi lascio immaginare cosa accade con gli operai.
Ecco un altro VDI:   Il caro bollette

Lascia una risposta