L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato, vicini incivili, vicini maleducati

Il box

Ho comprato casa da qualche mese, una piccola casa composta da:
Giardino, box su 2 livelli e area di pertinenza
Rogito di mercoledì e il mattino dopo vado ad aprire.
Nel mentre aspettavo il geometra e il muratore per farla visionare e farmi dire ciò che è meglio o meno…non facciamo in tempo ed eccolo li: compare il VDI.
Appoggia la scala e sale sul mio box (pericolante ndr), per passare su quello di fianco di sua proprietà.
Lui come nulla fosse, mi dice che ha il permesso del proprietario.
Gli faccio presente che io sono il proprietario e non l’autorizzo a passare! Ribatte dicendo che lui ha diritto di passaggio.. Io con le carte in mano gli smonto la sua teoria.
Le guarda e mi dice che il vecchio proprietario lo faceva passare.
“Bene, dal momento che io sono il nuovo proprietario, lei non passa!”
Borbotta, riprende la scala e và.
“Cazzo iniziamo bene” dico!
Vabbè apro tutti gli iter di inizio lavori, etc.
Parto coi lavori: metto in sicurezza il box e recinto l’area (appunto perché non era sicura).
Dopo 2 giorni mi trovo la rete manomessa.
Rimonto la rete e altri 2 giorni stessa cosa.
Decido di smontare le assi fatiscenti e di piazzare un sensore di movimento.
Il giorno dopo ero in posta e…. taaaac” scatta!
Esco e corro verso casa, praticamente becco lui mentre armeggia sul box, ci litigo perché essere preso per il culo non mi piace e lui fa la vittima dicendo che i vecchi proprietari glielo permettevano e io gli ho tolto un suo diritto.
Scopro inoltre che lui non è il proprietario del box ma questo è in comodato d’uso.
Così faccio presente la situazione al proprietario.
Lui per evitare problemi risolve la cosa aprendo un varco da una finestra.
In tutto ciò, ha fatto un po’ la vittima perché per anni è passato, mentre io sono arrivato da 2 giorni e leso un suo diritto, inoltre sono un maleducato perché avrei dovuto parlagliene.
Lo guardo: “ci sei o ci fai? Sapro’ cosa ho comprato no?! E poi chi c*** sei per dirmi sta cosa?
Dopo questo, mi manda la moglie a fare un po’ da paciere, lei minimizza e io le dico che “non si viene a fare gli stronzi a casa degli stronzi”.
Ah, in tutto cio’ mi ha rubato anche delle travi, potrei denunciarlo ma non lo faccio; ci sono minimo un paio di accuse:
– furto con scasso e violazione di proprietà privata
In compenso non mi saluta più, di recente ha visto mio padre e ha cercato di ficcare il naso in casa e nel mentre ha raccontato la sua (a modo suo).
Mio padre lo ha fatto finire e gli detto: “Ah comunque piacere, io sarei il padre dello stronzo”
Lui non ha detto una parola!
Oh non sono ancora entrato e già’ non mi possono vedere!
Vuoi vedere che sono io il vicino da incubo 😬
Vediamo come si evolve il tutto! 😂😂😂
Nota dell’autore:
Sono due box su 2 piani
Io ho il lato destro
Lui il sinistro
La sua parte era murata mentre la mia e’ aperta
Lui metteva la sua scala sul mio box per passare e raggiungere il piano di sopra passando per la mia proprietà
Perché dal suo lato era murato!
Ecco un altro VDI:   Avete soluzioni alternative?
  1. Klaus

    Quando si arriva nuovi nuovi; seppur con tutte le ragioni, occorre anche un po di garbo nel modificare gli equilibri precedentemente instaurati. Ma lo vedo anche qui vicino a me: chiunque arriva nuovo nemmeno di presenta e parte già spavaldo (io ho comprato eh) ma non sempre con ragione. In questo caso bastava dirgli ” sono il nuovo proprietario, il box è da mettere in sicurezza percui cortesemente eviti di perseverare col passaggio perché non ho intenzione di risarcirla r finire a processo se dovesse venire giù” evitava di passare per stronzo.

Lascia una risposta