L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

Gli zii come vicini infami

Il fratello di mio padre e sua moglie sono i miei vicini di m**** che abitano al piano di sopra.

Lei di notte butta secchi d’acqua sporca di Dio sa solo cosa sul nostro balcone, cucina con la porta di casa aperta per riempire di puzza la scala in comune, lui sempre di notte mette candeggina nel serbatoio delle nostre due auto.

Vanno in giro per il paese a dire che siamo sporchi e cattivi. Loro, due lavoratori in nero con il reddito di cittadinanza che senza vergogna vanno dalla protezione civile a farsi dare il cibo; noi, mio padre, mio fratello ed io sempre fuori in un’altra città per studio e lavoro, mi spiace per mia madre, casalinga, che sta da sola in casa per la maggior parte del giorno con questi due psicopatici in giro.

PS ho messo le telecamere, bastardi.

Ecco un altro VDI:   Ha preso il palazzo per una discoteca

Lascia una risposta