L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato, Vicini e fatti divertenti

80enni focosi

Non ho difficoltà ad ammettere che sono invidiosa dei miei vicini:

Sono una coppia di 80enni che, nonostante l’età trombano come ricci (e urlano come pazzi).

Sono felice per loro, per come dopo tanti anni si amino ancora e se lo dimostrino praticamente ogni giorno (e ogni notte), mentre io, molto più giovane, passi le serate da sola ammazzandomi di noia tra film e serie Tv su un divano che ha preso la forma del mio sedere.

Voi direte “esci, fatti degli amici”, ma soffro di Disturbi Emotivi e Relazionali e quindi faccio molto fatica a legare con le persone. Ne sono consapevole e quasi non conosco i miei vicini.

Comunque ieri verso le 23 sento le solite urla di piacere, solo che questa volta vanno avanti da 30 minuti e non i soliti 5. Dopo 35 40 minuti comincio a non poterne più e scendo a vedere che diamine succede mica che stanno facendo un’orgia.

Ebbene mi trovo in una situazione che ha del paradossale…la moglie era scivolata dalle scale e urlava per la frattura del femore e il marito era chiuso fuori dalla casa perché uscito senza chiavi.

Ecco un altro VDI:   I buoni vicini

A questo punto ho dovuto lottare con tutta me stessa per superare i miei problemi e intervenire. Prima di tutto ho tranquillizzato il marito, quindi ho chiamato un mio amico fabbro e il 118. Nel giro di 30 minuti la porta era aperta e la signora era stata soccorsa.

Ho dovuto anche fare da “custode” alla casa mentre marito e moglie andavano in ospedale e il mio amico fabbro andava a prendere una serratura nuova. Inoltre mentre la moglie era in ospedale nei giorni successivi abbiamo sempre pranzato e cenato assieme io e il marito parlando di tutto oltre che andare a trovare la moglie in ospedale.

La cosa più assurda è che questa storia mi ha sbloccato e ora esco u di più e rido da sola come una cogliona quando ripenso al fatto che pensavo facessero un’orgia.

Lascia una risposta