L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

I cafoni

Vi scrivo per un consiglio civile perché conoscendo il mio carattere avrei già preso provvedimenti da tempo. Sto cercando di tollerare ma direi anche basta adesso.

Ho cambiato casa da qualche mese, vivo in uno stabile diviso in tre.
C’è una coppia con un bambino che vive nell’estremità dello stabile che ahimè non conosce buone maniere, educazione e civiltà.

Lei grida come una scellerata col figlio (potrà avere circa tre anni se non di meno) per qualsiasi futile motivo. A tutte le ore del giorno si mette in cortile e da quella gola è capace di fare uscire delle grida degne di un film horror, ma anche quando sta in casa si sentono le urla.

Il bimbo poverino piange disperato. Lei purtroppo non capisce che se si porge verso di lui sempre con un tono da rimprovero, il rimprovero stesso si vanifica.
A parte che è davvero intollerante sentire quel tono di voce sempre rabbioso verso quell’esserino così piccolo, mi chiedo perché non ci sia un’abilitazione a diventare genitore e perché facciano figli se poi devono stare lì a crescerli con fare indemoniato.

Ecco un altro VDI:   L'olio benedetto

Mentre si dorme di mattina presto, sì perché attacca alle 7:00 o alle 8:00, ti fa prendere un infarto; non nego che salto spesso sul balcone in mutande per capire se è successo qualcosa di grave e se posso aiutare.

Io non ne posso più.
Tutto il vicinato la sente. Qui ognuno per lavoro fa orari che ricoprono le 24 ore, quindi a mio parere non dovrebbe neanche esistere l’orario del silenzio e l’orario in cui si può fare il ca**o che si vuole poiché la vita lavorativa si è stravolta e ogni orario può essere delicato.

Cosa consigliate?
Non è il caso di andarci a parlare perché come ho anticipato su, sono persone chiuse, non otterremmo nulla se non addirittura un effetto contrario come un aumento di tali comportamenti se non addirittura inizio di dispetti.

N.B. vorrei aggiungere che sono molto rumorosi, sbattono cose in casa, escono con la macchina continuamente e sgommano o accelerano forte.

Sicuramente ha bisogno di aiuto una che si porge così, però poi pensi a come sono cresciuti e da dove arrivano e allora capisci che gli uomini preistorici non si sono evoluti tutti.

Ecco un altro VDI:   L'adorabile signora

Lascia una risposta