L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

L’allegra famigliola

Premetto: ho vissuto anni in affitto e da qualche anno ho comprato una porzione di casa.
L’altra metà, inizialmente abitata dai proprietari, da dicembre é affittata a una coppia che ha una figlia la quale famiglia conta 4 bambini (rumorosissimi).

La figlia, con la famiglia abita nell’appartamento di un condominio ma ogni santo week end pensa bene di venire a trovare la mamma (quindi nonna) con tutta l’allegra banda.

Arrivano alle 10 della mattina e se ne vanno alle 23. Per tutto il santo giorno una giostra bestiale.

Ora, nella porzione che ho acquistato, dal 2018 ho realizzato 2 appartamentini a locazione turistica. I miei ospiti per regolamento non fanno rumori eccessivi dopo le 22.00 e durante il giorno vanno a fare escursioni o riposano nel pomeridiano.

Ora, dopo aver implorato per mesi “vi prego, per favore, fate meno rumore, abbassate i toni ecc ecc” stasera sono sbottata dopo tutta la giostra di casino che contava alla fine 12 persone (in un appartamento di poco più di 60 mq).

Ecco un altro VDI:   Una famiglia di sociopatici - Parte 3, le innecessarie conferme

Ho aspettato fuori dal portone l’allegra famigliola e ne ho cantate 4, la figlia era ammutolita e se n’è andata con la coda tra le gambe.

Domani aspetto al varco la madre e le comunicherò l’imminente diffida e la probabilità di una richiesta di risarcimento danni in caso di lamentele da parte degli ospiti. Vediamo cosa succederà.

Intanto stanotte di sicuro non dormo per l’inca***ura presa e domani alle 7 devo andare al lavoro.

Ma si può arrivare a implorare per avere un po’ di pace a casa propria? É così difficile essere educati e rispettosi?

Lascia una risposta