L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

2022: Odissea nei pregiudizi contro le donne

Scena: io che sul balcone sto stendendo il bucato, alzo lo sguardo e vedo che il mio vdm, un tizio arrivato da poco, sta misurando con precisione quasi maniacale la distanza tra la mia e la sua macchina.

Specifico che non ho un transatlantico, ma una semplice Punto. Lui (penso mi abbia notata) inizia a girare intorno alla mia macchina, parlandoci come se fosse stata una persona vera.

“Eh, non è colpa tua se ti guida una donna. Guarda, ti ha parcheggiato pure al contrario. Ma, ripeto, non è colpa tua, ma di chi ti guida. Lo sanno tutti che le donne al volante sono un pericolo costante”.
Sono combattuta: gli lancio lo stendino con il bucato ancora umido o no?

Ecco un altro VDI:   I rumori notturni

Lascia una risposta