L'erba del vicino non è sempre più verde

Vicini chiassosi, Vicini Pazzi

Scricchiolii inesistenti

L’incipit è lo stesso, la storia no, vi parlerò della mia seconda VDI

A 18 anni ho comprato un microappartamento in una vecchia palazzina con una somma che ho ricevuto in eredità e sono andata subito ad abitarci per i mesi antecedenti l’università.

Premetto che sono sempre stata una tipa noiosa: niente discoteca, niente musica alta (almeno non senza cuffie) e niente festini.
All’epoca stavo già assieme al mio ex e la nostra relazione è durata 5 anni.

Appena arrivata organizzo una cena in casa col mio ex e un nostro amico e subito vengo ripresa dalla vicina (in affitto) del piano di sotto perché “il parquet della camera scricchiola quando camminiamo” alle 4 del pomeriggio (casa del 1800 con pareti perimetrali in pietra spesse quasi un metro e travi in legno, quindi scricchiolio comune a tutti i piani dello stabile e non risolvibile se proprio non ci si fa’ spuntare le ali).

Accolgo la signora in casa, le mostro che siamo in pantofole morbide e che non si può fare altro per arginare la problematica. Inoltre in cucina avevamo sedie e tavolo con doppi feltrini. Scendo in casa sua per capire quanto rumore effettivamente facessimo e davvero era un rumore da nulla quindi capisco da subito di che pasta è fatta la VD.

Ecco un altro VDI:   giovane universitaria

Da subito questa vicina comincia a prendermi di mira.

continua su pagina 2

Lascia una risposta