L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato

La pioggia di arance

Lontana estate del 2005, circa.
Immaginate di essere appena tornati a casa di sera, uscire sul terrazzo e vedere gente dalle altre palazzine adiacenti tirare una caterva di arance alle case oltre ai garage e colpire in pieno le auto.

Poi però quelli spariscono, restate solo voi come allocchi proprio nel mentre che la parte lesa se ne esce in cortile a controllare il misfatto… e fanno mezzo mazzo a voi.

Ma vicinati normali ne abbiamo? Giustamente non bastano i vicini che sparano nel cuore della notte, che bruciano le auto o suonano al campanello dicendo, appena si risponde al citofono: “C’è tuo nonno in mutande”.
Io basita. Più ripenso a questo accadimento più non riesco a credere che sia realmente capitata una roba simile.

Ecco un altro VDI:   Chi può aiutarmi?

Lascia una risposta