L'erba del vicino non è sempre più verde

Storie dal vicinato, vicini maleducati

I figli di Satana

Grazie al cielo esiste il portinaio.

Questa storia risale a 2/3 anni fa.

Abito in un condominio di 9 piani, io sono al 7º e sopra di me abitano un signore 40enne e sua madre, malata da tanti anni. Da quando abito qui non li ho mai, e dico mai, sentiti fiatare.

Dopo un periodo di molteplici traslochi nel palazzo (hanno venduto 3 appartamenti nello stesso periodo) torno a casa un sabato sera. Verso le 23 comincio a sentire un casino infernale provenire dal piano di sopra: bambini che urlano, saltano, tallonate sul pavimento e corse a perdifiato per le stanze. Il casino prosegue fino a mezzanotte e mezza/ l’una.
La sera dopo (domenica): uguale!

Superato l’inferno di quelle due sere del weekend comincio a interrogarmi su cosa possa essere successo. La signora anziana e il pacifico figlio 40enne hanno venduto l’alloggio all’8º piano? E chi lo ha comprato? Comincio a pensare sia stato acquistato dai figli di Satana visto l’immane casino.
Spero però che il casino infernale fosse in ogni caso una cosa passeggera, ma ovviamente mi sbaglio.

Ecco un altro VDI:   I “Vicini della Porno Valley”, la sexy telecronaca e le Porno ombre cinesi

Il weekend dopo stesso identico appuntamento: grida, urla, salti, bambini che gridano dal piano di sopra. Sia il sabato che la domenica. Stremata a mezzanotte della domenica lancio un “BASTAAAA” con tutta la voce che ho in corpo. Il casino si placa per un po’ per poi ricominciare anche se più in sordina.
Anche quella domenica vado a dormire domandandomi quale demone abbia acquistato casa al piano di sopra e ricordo con malinconia i vecchi e pacifici inquilini.

continua su pagina 2
  1. metodo Montessori.

Lascia una risposta